Telefono di contatto:

Email di contatto:

Quante persone potrebbero utilizzare servizi olistici ed invece…

giugno 21, 2017

Non credo sia capitato solo a me di parlare con persone che sembrano estremamente interessate ai miei corsi o ai miei servizi di counselling musicale a 432 hz e poi al momento di iscriversi … spariscono!!!

Eppure sembravano così motivate ?!?

Ma che cos’è accaduto e come agire per ovviare a questi frustranti episodi?

Questo, tra l’altro, è uno dei temi fondamentali del prossimo corso che terremo dal 31 luglio al 1 agosto, ti consiglio di vedere il nuovissimo programma che abbiamo terminato proprio ieri sull’argomento (clicca qui per approfondire adesso).

Tornando al discorso di prima, è tutta colpa del cervello… il loro… il tuo… si insomma capisco che può apparir banale, ma il fatto è che bisogna tenerne conto di questo benedetto cervello, anzi meglio usare il plurale… quindi: cervelli!

Il problema è che le persone decidono di effettuare un’azione, un’esperienza, un corso, un trattamento energetico… solo se entrambi i loro cervelli, quello razionale e quello emotivo, sono allineati.

Posso immaginare che, se questa situazione ti sia accaduta, tu possa esserci rimasta male, ma nella realtà è fondamentale comprendere che, se è successa, significa anche che hai messo molta passione nel tuo lavoro (e questo rimane comunque l’ingrediente principale e fondamentale) ma nella maggior parte delle persone la tua passione rimane impressa nell’aura per poche ore… poi tornano a casa, nel loro ambiente che magari… non è proprio quello più allineato allo sviluppo ed emersione degli aspetti più nobili del tuo potenziale cliente ed il loro interesse viene sommerso da ostacoli razionali: si ma forse son troppi soldi, non è il momento, magari più avanti quando avrò più tempo, ho il lavoro che mi impegna tanto tempo, ecc.

Per ovviare al problema è necessario, oltre al tuo entusiasmo che stimola la parte emotiva della mente, fornire anche dei dati che lavorino sulla parte razionale perché è quella che perdurerà più a lungo nella memoria del tuo potenziale futuro cliente.

Ad esempio devi lasciare al tuo interlocutore dei dati sulla tua professionalità, sui tuoi diplomi, i tuoi studi, da quanti anni lavori, quante persone hai aiutato, le tue referenze, studi scientifici a supporto della tua disciplina, grafici, testimonianze, siti internet di riferimento.

Offrire dei dati che nutrano il cervello razionale, alla fine della spiegazione del tuo servizio/corso, aiuterà la persona a maturare una coerenza tra entrambe le parti della sua mente.

Crea armonia.

Allora, quando tornerà a casa sua, avrà in mano un supporto razionale per sostenere di fronte al suo ambiente la decisione di frequentare il tuo corso o avvalersi dei tuoi trattamenti energetici o di counselling.

Di questo tema ne parleremo in abbondanza nel nostro Seminario in sala perchè è parte integrante della metodologia che insegneremo, il CVO, che è in assoluto la metodologia di lavoro sulla comunicazione, sul web e sui social media, più rapida ed efficace per le associazione e gli operatori olistici.

Siamo i primi ad insegnarla, in questo contesto, in Italia ma coloro che la stanno già utilizzando (noi inclusi) stanno ottenendo dei risultati rilevantissimi sia nel breve che nel medio periodo.

Desideri parlarci? Chiedi una nostra consulenza telefonica scrivendo a info@holystica.net

0 Comment on this Article

Add a comment